VISO
bleferoplastica   /   otoplastica   /   lifting   /   doppio mento   /   lipofilling

Riduzione delle orecchie sporgenti
L’obiettivo dell’otoplastica è ridare una forma e un'angolazione normale alle orecchie a sventola, troppo visibili nella visione frontale di un viso.
Con l’otoplastica si possono correggere deformità del padiglione auricolare anche attraverso un modellamento della cartilagine.
Oggi è addirittura possibile operare anche bambini in età scolare, dal momento che il padiglione auricolare termina il suo sviluppo prima di altre strutture.

Prima
Esami del sangue
Elettrocardiogramma
Visita anestesiologica
Digiuno pre intervento
dalla mezzanotte
Rimozione di creme e smalti
Durante
Disegno pre operatorio
Anestesia locale con sedazione
Durata intervento 40/60 minuti
Day hospital
Dopo
Terapia domiciliare con antibiotico,
analgesici
Riposo di circa 4/7 giorni
Rimozione punti 14 giorni
Ripresa attività dopo 8 giorni circa

Da sapere
Partendo da una via retro-auricolare, il chirurgo pratica una "scultura" della cartilagine, per conferirle una nuova forma. Questa viene mantenuta da punti interni ed esterni, e spesso questi ultimi sono del tipo riassorbibile. La medicazione viene indossata giorno e notte per circa 2-3 giorni, per poi venire sostituita da una fasciatura notturna per un mese.

VISO
blefaroplastica
otoplastica
lifting
doppio mento
lipofilling


SENO
aumento
riduzione
lifting del seno


NASO
rinoplastica

INTIMO
vaginoplastica

UOMO

protesi pettorale
ginecomastia
liposuzione addome e fianchi
aumento polpaccio

CORPO
liposuzione
liposcultura
addominoplastica
protesi glutei


CHIRUGIA
RICOSTRUTTIVA

chirurgia plastica

ESTETICA
peeling
acne e cicatrici
soft restoration
botox
filler e labbra

 
 
Le informazioni fornite da questo sito intendono supportare, e non sostituire,
la relazione tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento -
Note legali